TRATTAMENTI CELLULITE

Cause e Rimedi

La cellulite è il più comune inestetismo della pelle, si manifesta quando la microcircolazione sanguigna viene compromessa e finisce con l’ingolfarsi e far soffrire il tessuto adiposo sottocutaneo. Il disturbo non si risolve nell’aspetto a buccia d’arancia della pelle, anzi, questo inestetismo è solo il campanello d’allarme di un danno al microcircolo più o meno serio.

 

Gli inestetismi della cellulite, le caratteristiche “fossette”, la pelle “a buccia d’arancia” (orange-peel) o “a fiocchi di latte” (cottage-cheese), oggi possono essere risolti grazie all’intervento della Medicina Estetica, anche in sinergia con i trattamenti della nostra MEDICAL SPA.

Le Cause che determinano l’insorgenza della Cellulite sono:

    • Fattori genetici, dovuti alla tendenza più o meno marcata di accumulare tessuto adiposo

 

    • Alimentazione scorretta, che può condizionare il metabolismo futuro fin da bambini

 

    • Fattori ormonali, dovuti ad eccesso di estrogeni che faciltano la ritenzione idrica

 

    • Assunzione di farmaci, come la pillola anticoncezionale

 

    • Stress e nervosismo

 

    • Sedentarietà e scarsa attività fisica

 

    • Problemi di Microcircolazione

cellulite

Le Tipologie di Cellulite
          • La cellulite compatta colpisce di preferenza soggetti in buona condizione fisica e con una muscolatura tonica e spesso si tratta di una semplice ritenzione idrica dovuta a perdita di liquidi a causa dello sforzo fisico;

 

          • La cellulite flaccida si manifesta specialmente in persone di mezza età, che hanno un tessuto ipotonico;

 

            • La cellulite edematosa, infine, si manifesta in associazione a quella compatta, di preferenza sulle gambe, e rappresenta la conseguenza abbastanza comune di patologie circolatorie.

 

Il disturbo può passare da semplice ritenzione a lesioni manifeste anche permanenti (sclerosi), che si presentano con nodosità dure e dolenti sottocutanee.

Trattamenti e Rimedi
      • Mesoterapia
      • Fosfatidilcolina
      • Cavitazione
      • Onde d’Urto e Vacum
      • Endermologie (LPG)

Mesoterapia

 

La mesoterapia è una tecnica di infiltrazione di farmaci in sede molto superficiale sulla cute tramite piccolissimi aghi. Tale metodica consente un rilascio nel tempo del farmaco nella specifica area dove è stato iniettato. La mesoterapia può essere utilizzata per vari scopi come quello anti-dolorifico, in questa sede ci riferiremo unicamente al suo utilizzo nel campo della medicina estetica.

 

E’ uno dei primi e più famosi trattamenti proposti molti anni fa per il trattamento della “cellulite”. Con il termine di “cellulite”, ormai divenuto di uso comune, le persone tendono ad indicare ciò che non apprezzano esteticamente del proprio profilo corporeo, in relazione alla distribuzione, alla quantità, alla qualità del grasso, all’eccesso di pelle in certe aree del corpo ed allo stato di gonfiore dei tessuti. Tutte queste situazioni, accomunate dal senso di insoddisfazione dell’aspetto del proprio corpo, sono invece molto differenti tra loro sia come origine, sia come possibilità di trattamento. L’eccesso di peso generalizzato si affronta in primis con dieta e attività fisica; l’accumulo di grasso localizzato si tratta con la liposuzione o con l’infiltrazione di fosfatidilcolina; l’eccesso cutaneo si affronta con procedure chirurgiche come il lifting della radice degli arti e l’addominoplastica; la mesoterapia trova la sua indicazione per il trattamento dell’edema dei tessuti e più in generale della PEFS (panniculopatia edemato-fibro-sclerotica), situazione cioè in cui l’aspetto della cute appare non gradevole a vedersi, con la presenza di depressioni più o meno grossolane, effetto a materasso o a buccia di arancia e a volte caratterizzato da senso di pesantezza e gonfiore fino alla sensazione di dolore.

Fosfatidilcolina

 

La fosfatidilcolina è una molecola estratta dalla soia, con la capacità di sciogliere la massa grassa in toto e di eliminarla attraverso le vie renali. La fosfatidilcolina è consigliata a tutti coloro che soffrono di accumuli adiposi sugli arti, tronco, addome, glutei; il trattamento si pratica in ambulatorio, sotto forma iniettiva nelle zone (nel tessuto sottocutaneo) ove è localizzata la massa adiposa. Il trattamento è ben tollerato, tuttavia va evidenziato che la fosfatidilcolina è edemigena e può determinare in alcuni pazienti gonfiore che permane per alcuni giorni. Le sedute di fosfatidilcolina vanno eseguite ogni 20 giorni circa per un totale variabile tra sei- otto sedute.

Cavitazione

 

La cavitazione ultrasonica (o lipocavitazione) rappresenta una rivoluzionaria tecnica dimagrante che sfrutta l’energia dei vortici in acqua per eliminare le cellule di grasso in eccesso,si tratta di un metodo che consente di rimodellare le circonferenze del nostro corpo in aree mirate.  La Cavitazione Ultrasonica è infatti una nuova, innovativa tecnologia che utilizza l’emissione di ultrasuoni focalizzati a frequenza variabile per la riduzione delle adiposità localizzate: una metodica efficace quanto sicura, non invasiva, indolore e senza effetti indesiderati, che permette di dimagrire e sciogliere il grasso in sicurezza, migliorando il profilo e la silhouette. Il trattamento è ambulatoriale: senza anestesia e senza convalescenza. Tramite il passaggio di manipoli appositamente sagomati sull’area sottoposta a trattamento, l’energia ultrasonica converge in una zona ben delimitata sotto la pelle e produce un effetto di cavitazione (formazione di moti vorticosi dei liquidi contenuti negli strati sottocutanei), in grado di causare la fuoriuscita del grasso dalle cellule: l’eliminazione dei trigliceridi così liberati e delle scorie cellulari avviene attraverso un processo metabolico naturale nei giorni successivi al trattamento. Questo sistema tecnologico è estremamente selettivo: il bersaglio è solo ed esclusivamente il tessuto grasso, lasciando la pelle e tutte le altre strutture annesse intatte.

 

La Cavitazione Ultrasonica produce così un miglioramento del tessuto sottocutaneo, che diviene più tonico, compatto ed elastico ed una correzione dei difetti del microcircolo capillare, spesso coinvolti fra le cause della cellulite e della cosiddetta pelle a “buccia d’arancia”. Un ciclo di trattamento prevede, a seconda dell’area da trattare e della quantità di tessuto grasso, da tre a sei sedute, a distanza di 7-10 giorni, in funzione del metabolismo e dello stile di vita del paziente, per consentire la corretta eliminazione delle scorie liberate dagli ultrasuoni. Le regioni corporee trattate con la Cavitazione Ultrasonica sono quelle più frequentemente colpite da adiposità in eccesso: grasso localizzato su addome, fianchi, interno e esterno cosce, interno ginocchia, braccia, mento.

cavitazione-e-fosf

Onda d’Urto e Vacum

 

Il sistema più avanzato per il trattamento della cellulite Onda d’urto e Vacum, la giusta sinergia per contrastare efficacemente la cellulite, mista ad adipe. Sin dalle prime sedute, l’aspetto della pelle a buccia d’arancia migliora visibilmente e la cute acquista tono ed elasticità. E’ possibile trattare cosce , glutei, ginocchia, braccia.

In corrispondenza dell’area trattata si verificano:

          • Miglioramento della vascolarizzazione
          • Aumento del metabolismo locale
          • Stimolazione della lipolisi.

Endermologie LPG

 

Tecnica Innovativa per eliminare i grassi resistenti all’ esercizio fisico e alle diete. Risultati sulla silhouette visibili a partire da 6 sedute di 35 minuti l’una. ENDERMOLOGIE riattiva, in modo gradevole e non aggressivo l’attività cellulare rallentata, grazie a una stimolazione meccanica della pelle (MÉCANO-STIMULATION).

endermologielpg

Elimina il fastidioso inestetismo della Cellulite con i Trattamenti di Medicina Estetica Grosseto del Centro Pegaso. Prenota subito la tua consulenza gratuita.

Prenota adesso
la tua consulenza gratuita
Chiama ora: 389.9792194 – 392 9161001

Possibilità di pagamento dilazionato

CONTATTACI