CHIRURGIA TRICOLOGICA

Trapianto di Capelli senza Cicatrici

 Autotrapianto Monobulbare per Unità Follicolare – Tecnica FUE

Presso il Centro Pegaso è possibile effettuare il Trapianto dei Capelli con una Tecnica Chirurgica avanzata e innovativa, che non lascia alcuna cicatrice e risolve DEFINITIVAMENTE il problema della calvizie. Stiamo parlando dell’Autotrapianto Monobulbare per Unità Follicolare – Tecnica FUE (Follicular Unit Extraction ovvero Estrazione di Unità Follicolari). L’intervento consiste nel prelevare le unità follicolari dall’area donatrice, selezionarle ed innestarle nell’area da rinfoltire o da coprire. Una volta innestati, i nuovi bulbi ricrescono. Si avranno i capelli propri, naturali e duraturi come se non fossero mai stati interessati dalla calvizie. Infatti a rinfoltire le zone diradate o calve saranno proprio quei capelli sani provenienti solitamente dalla nuca. L’autotrapianto con tecnica FUE è il trattamento di Chirurgia Estetica Grosseto che risulta essere efficace, non solo per le persone affette da alopecia, ma anche per gli uomini e le donne che presentano stempiature e diradamenti o cicatrici da trauma.

Le fasi dell’intervento

Innanzitutto viene elaborato un progetto del rinfoltimento in relazione al al modello e alla densità desiderata dal paziente. Per ottenere l’effetto estetico migliore i microfori sono inclinati così da fornire la naturale inclinazione dei capelli nella zona ricevente. Il punch (un microbisturi circolare di 0,9 a 1,2 mm di diametro) con cui vengono estratti le unità follicolari da impiantare è costituito da un sistema pneumatico di aspirazione e pressione. In pratica con questo strumento si esegue l’estrazione delle unità follicolari, seguendo la direzione del capello, aspirandola attraverso un tubicino. Questa viene trasportata in una camera di raccolta con filtro ed immediatamente trapiantata con un movimento regolare e progressivo del pistone. I bulbi vengono impiantati nella zona ricevente per mezzo dello stesso strumento di espianto. In questo modo il foro ricevente avrà le medesime dimensioni del follicolo trapiantato. Questo permette di avere una guarigione molto veloce e delle cicatrici praticamente invisibili. Dopo il trapianto Fue i capelli cresceranno in modo naturale e la loro crescita e disposizione si andrà a sovrapporre perfettamente a quella originaria. I capelli potranno quindi essere lavati, pettinati e tagliati come prima.

Oltre all’autotrapianto si effettuano delle sedute di ossigenazione, nutrimento del bulbo e stimolazione dell’ormone della crescita. Il tutto consente una guarigione due volte piu’ veloce a chi ha effettuato il trapianto e dà la possibilità ai follicoli piliferi di rimanere attivi per lungo tempo facendoli adattare più velocemente nella zona dove sono stati trapiantati. Questo tipo di  trattamento preserva i follicoli dall’ambiente esterno, fa ricevere più ossigeno e nutrimento in breve tempo e stimola l’ormone della crescita presente nell’area trapianto. Grazie a questi fattori la ricrescita del capello sarà rapida e costante.

 TRATTAMENTO CON PRP

Il PRP per la perdità dei capelli ha notevoli proprietà rigenerative, risultando meno efficace per la riattivazione dei follicoli dei capelli oramai spenti.

Per PRP si intende Plasma Ricco di piastrine.

Da recenti studi si è visto che su queste ultime sono presenti importanti Fattori di crescita Tissutali e Biostimolanti.

Con la Terapia PRP si esegue un piccolo prelievo di sangue dal paziente, a cui segue una centrifugazione della quantità prelevata: ciò permette la separazione delle Piastrine dagli altri elementi del sangue.

Successivamente tali Piastrine vengono ATTIVATE e ARRICCHITE con Fattori Biostimolanti. Vengono poi iniettate nel tessuto da stimolare.

Il PRP, viste le sue proprietà, si utilizza anche in altri settori come l’Ortopedia (per la rigenerazione osteo-cartilaginea), la Medicina Estetica (per un marcato ringiovanimento del volto) e, appunto, in Tricologia per la ricrescita dei capelli.

NEW!

 CARBOSSITERAPIA

Il NUOVO trattamento porta ad una maggiore ossigenazione e rivascolarizzazione dei tessuti, un maggior flusso sanguigno un aumento del metabolismo locale, con enormi effetti rigenerativi sulle cellule cutanee. La Carbossiterapia effettua una stimolazione dei bulbi dei capelli atrofizzati nella caduta dei capelli e nelle calvizie.
Questo tipo di trattamento può essere utilizzato per intervenire su casi di alopecia e perdita di capelli stimolandone la ricrescita.

Agisce migliorando la circolazione del cuoio capelluto, inducendo i globuli rossi a rilasciare ossigeno e raccogliere l’anidride carbonica presente per eliminarla dal corpo. Questo processo di ossigenazione, genera la formazione di nuovi vasi sanguigni della zona trattata, nutrendo così i follicoli esistenti e determinando un miglioramento nella ricrescita e una stabilizzazione nella perdita di capelli.

 

CONTATTACI