TISANOREICA

Il segreto per Dimagrire rispettando il tuo Benessere

La Tisanoreica è uno strumento che nelle mani esperte di un medico Nutrizionista Grosseto, che lavora presso il nostro Centro Pegaso, viene perfettamente modulato e personalizzato per ottenere il dimagrimento nel rispetto del benessere e delle caratteristiche individuali della persona. Quando si inizia la Tisanoreica si eliminano completamente gli zuccheri e i grassi ma si nutre il corpo e la massa muscolare con proteine pure (che contengono tutti gli aminoacidi essenziali), sali minerali e vitamine impedendo l’effetto “carestia”.

 

Il nostro organismo non andrà ad abbassare il consumo di energia ma non ricevendolo più da carboidrati e da grassi, sarà costretto a ricorrere alle proprie riserve. Questo meccanismo viene chiamato chetosi. Il programma si sviluppa in tre fasi, per ciascuna delle quali si combinano sinergicamente gli Alimenti della Tisanoreica, le Pietanze e gli Estratti, rispettando il fabbisogno prestabilito: preparazione, intensiva e stabilizzante.

Sistema Dietetico Tisanoreica

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Gianluca Mech presso il Centro Pegaso

Quando si inizia la Tisanoreica si eliminano completamente gli zuccheri e i grassi ma si nutre il corpo e la massa muscolare con proteine pure (che contengono tutti gli aminoacidi essenziali), sali minerali e vitamine impedendo l’effetto “carestia”.

 

Il nostro organismo non va più ad abbassare il consumo di energia ma non ricevendo più né carboidrati né grassi, sarà costretto a ricorrere alle proprie riserve.Questo meccanismo viene chiamato chetosi.

 

Durata: Il programma si sviluppa in tre fasi, preparazione, intensiva, stabilizzante per ciascuna delle quali si combinano sinergicamente gli Alimenti della Tisanoreica, le Pietanze e gli Estratti, rispettando il fabbisogno prestabilito.

IL TRATTAMENTO TISANOREICA
  • PRIMA FASE: PREPARAZIONE TISANOREICA
  • SECONDA FASE: TISANOREICA INTENSIVA
  • TERZA FASE: TISANOREICA DI STABILIZZAZIONE (il risveglio del pancreas)

1° Fase: PREPARAZIONE TISANOREICA

come-iniziare-la-dieta-tisanoreica_590fec311f83eb807e2b5cb0de029897

Descrizione : Questa fase può essere sia una preparazione alla fase intensiva della dieta  o una dieta fine a se stessa se si desidera un moderato calo ponderale o semplicemente riprendere delle buone abitudini e depurarsi, magari dopo le vacanze o dopo le feste. In buona sostanza sempre.

Si dovranno assumere 12 pietanze Tisanoreica sufficienti per sei giorni di colazioni e spuntini ( PAT cacao, latte e meringa e cappuccino) e due estratti decottopirici Nature Fashion , 21 snellente e 02 depurativo.

Il PAT (Porzione Alimentare Tisanoreica®) è l’unità di misura per definire la quantità di aminoacidi e fitoestratti contenuti in ciascuna Pietanza Tisanoreica con Attivatore. Un PAT equivale, per la maggior parte dei gusti, ad una Pietanza Tisanoreica (in ogni scatola è riportato il valore in PAT/Pietanza)

Prendendo in acqua gli estratti secondo i dosaggi indicati utilizzando due PAT al giorno é obbligatorio seguire il menù indicato che a grandi linee prevede l’ eliminazione di alcuni alimenti zuccherini come frutta latte formaggi alcool e carboidrati raffinati. Questo garantirà oltre la perdita di peso una profonda detossinazione  dell’organismo grazie soprattutto all’attivita del l’estratto 02 depurativo che aiutando il fegato a smaltire le tossine agevolerà notevolmente e rapidamente sia la perdita di peso che il controllo della fame nervosa e anche una maggiore lucentezza della pelle.

2° Fase: TISANOREICA INTENSIVA (il riposo del pancreas)

creatore

Descrizione : Nella seconda fase si deve eliminare ogni tipo di zucchero, sia semplice che complesso (pasta, pane, dolci, caramelle, alcool, ecc). Si consumano 4 PAT al giorno e si integra alla dieta  altri alimenti (verdure, carne, pesce e formaggio, tonno , bresaola, ecc), in quantità stabilite.

 

Colazione: un cappuccino Tisanoreica (1 PAT)

Pranzo: un’omelette al formaggio Tisanoreica con verdura (1 PAT)
(verdura cotta o cruda a volontà a scelta fra: asparagi, belga, bietole, broccoli, cavolfiore, cetrioli, crescione, finocchio, funghi coltivati, germogli di soia, lattuga, melanzane, porri, radicchio, ravanelli, rucola, scarola, sedano, spinaci, verza e  zucchine)

 

Spuntino: una crema al cioccolato amaro Tisanoreica (1 PAT)

 

Cena: zuppa alle verdure Tisanoreica e una bistecca con verdura (1 PAT)
– 100 gr di carne privata del grasso visibile (coniglio, manzo, pollo, puledro, tacchino e vitello)
– 200 grammi di pesce pulito e al netto degli scarti, escludendo trota, pesce spada e salmone;
– in alternativa al pesce di lisca, si possono consumare crostacei e molluschi (aragosta, astice, cozze, gamberi, scampi, seppie, vongole, ecc)
– 60 grammi di affettato (bresaola, carpaccio e prosciutto crudo sgrassato)
– 1 uovo

 

In questo modo il nostro corpo continua a nutrire la massa muscolare, senza abbassare il metabolismo. Una volta consumati gli zuccheri in circolazione, sarà costretto ad andare a consumare le scorte, cioè la massa grassa. È il meccanismo della chetosi, che si attiva in circa due giorni dall’inizio della dieta. In questa fase viene messo a riposo il pancreas non più costretto a metabolizzare quantità esagerate di carboidrati che mandano in tilt il sistema, producendo un senso di fame appena mangiato.

3° Fase: TISANOREICA DI STABILIZZAZIONE (il risveglio del pancreas)

pane

Descrizione : Si reinseriscono alcuni tipi di zuccheri (quelli complessi) come pasta e pane, mentre è sconsigliato inserire alcol, zuccheri puri e frutta. Cena e pranzo possono essere invertiti. Si riducono le Pietanze Tisanoreica a 2 PAT al giorno, incrementando gli altri alimenti.

 

Ad esempio:

 

Colazione: uno yogurt ai mirtilli Tisanoreica (1 PAT)

 

Pranzo: una fettina di carne con verdura

 

Spuntino: una crema alla vaniglia Tisanoreica (1 PAT)

 

Cena: riso alla verdure e un filetto di pesce con verdura.

 

Più lunga è la fase di stabilizzazione migliore è il consolidamento del peso raggiunto.

 Prenota Ora al 392.9161001 – 0564.457903 o scrivi a info@centropegaso.it

Consigli Alimentari in Tisanoreica®

consigli

Descrizione : Metodo Tisanoreica non è una “dieta fai da te”, ma è un percorso di dimagrimento, personalizzato e guidato con l’assistenza di medici e professionisti in ragione delle caratteristiche ed esigenze particolari di ciascun individuo. Per ottenere i risultati desiderati è importante però rispettare scrupolosamente le regole che sono alla base della Tisanoreica.

 

Durata: rispettare i tempi del programma stabiliti dal medico in base alla situazione personale, massimo 40 giorni.

  • COTTURE consigliate per carne e pesce sono al vapore o alla griglia.

 

  • CONDIMENTI consigliati sono: sale, pepe, spezie, erbe aromatiche, salsa di soia salata, aceto di mele (evitare quello di vino), limone, olio extra vergine di oliva, olio di girasole, di sesamo ma sempre da spremitura a freddo (2 cucchiai da minestra al giorno).

 

  • IDRATARSI bevendo almeno 2 litri di acqua durante la giornata.

 

  • INTEGRATORI consigliato l’utilizzo di un integratore di Potassio Magnesio senza zucchero o di multivitaminico.

 

  • DOLCIFICANTI

 

  • ELIMINARE TASSATIVAMENTE I CARBOIDRATI IN FASE INTENSIVA: pasta, pane, riso, polenta, pizza, biscotti, (e tutto quello che contiene farina, leggendo le tabelle nutrizionali di ciò che si acquista). Patate, frutta, miele, legumi (soia, fagioli, piselli, lenticchie, ecc). Mais, carote, rape. Vino, alcolici e superalcolici. Ogni fonte di zucchero in generale poiché, anche se in dosi minime, lo zucchero può vanificare il risultato; ricordare che è presente anche nei succhi di frutta, nelle bevande gassate, bevande alla frutta o tipo Cola Cola, caramelle e gomme.

 

  • ZUCCHERI “LIGHT” verificare la presenza di zucchero o dolcificanti nei prodotti con dicitura “Light”, “senza zucchero”, “dietetico”: NON possono essere usati quelli che nella tabella nutrizionale hanno i suffissi -osio o -olo (fruttosio, mannitolo, ecc).

 

  • DOSE GIORNALIERA: 4 PAT in fase intensiva, 2 PAT in stabilizzazione. NON ridurre le dosi consigliate perchè le Pietanze servono a mantenere intatta e tonificata la massa magra del corpo (muscoli, pelle, ecc); assumerne meno non significa dimagrire più velocemente, ma anzi, rallentare il dimagrimento.

 

  • BARRETTE e CEREALI TISANOREICA: NON usare in fase intensiva, perchè contengono una fonte di carboidrati; consumare 1 sola porzione al giorno solo in fase di stabilizzazione o post-dieta.

DOPO LA DIETA TISANOREICA? Tisanoreica Style: l’alimentazione per tutta la vita. Per non essere sempre a dieta, ma rimanere sempre in forma.

 

LA TISANOREICA® è SCONSIGLIATA a: chi è già troppo magro, diabetici insulino-dipendenti, donne in gravidanza, chi soffre di grave insufficienza renale o epatica e chi ha avuto recenti problemi di cuore

CONTATTACI