Blog

Centro Medico Grosseto | Centro Pegaso | Trattamento con PRP

SCOPRI I BENEFICI DELL’INNOVATIVO TRATTAMENTO DI BIORIVITALIZZAZIONE CON PLASMA RICCO IN FATTORI DI CRESCITA. 

BENEFICI DI TRATTAMENTO CON PRP

 Rigenerazione dei tessuti 

Riparazione e guarigione delle lesioni 

Trattamento con PRP e trapianto di capelli 

Trattamento PRP nelle lesioni cartilaginee/artrosi e tendinee

La rigenerazione dei tessuti, la riparazione e la guarigione delle lesioni avvengono tutte a seguito della presenza di un elemento in comune: i fattori di crescita, che hanno il compito di mantenere a livello ottimale le funzioni delle cellule dei tessuti e degli organi.
Le piastrine, che intervengono nel processo di coagulazione del sangue in caso di ferite o sanguinamento, sono dei veri e propri serbatoi di fattori di crescita e, in caso di lesioni, sono fra le prime cellule ad intervenire nella riparazione dei tessuti.

COME SI ESEGUE IL PRP?

1- Si prelevano al cliente dai 33 ai 40 cc. di sangue (poco più di quello che viene tolto per le normali analisi) che viene subito trasferito in un kit sterile.
2- Il kit viene quindi centrifugato attraverso due operazioni che consentono la separazione dei globuli rossi dal plasma e la conseguente concentrazione delle piastrine.
3- Il plasma ricco di piastrine viene subito, tramite una siringa, infiltrato nelle cute del paziente. E’ importante che questa operazione venga eseguita rapidamente a causa della brevità della vita delle piastrine.

PRP PER LA RICRESCITA DEI CAPELLI

I fattori di crescita sono in grado di prolungare e di mantenere attiva la fase “Anagen” del capello e di stimolare quelle cellule che sono implicate nella produzione delle fibre che danno vita al fusto dei capelli. 

E’ sicuramente un trattamento da considerare in previsione di un trapianto di capelli, poiché consente di arrivare al giorno dell’intervento con una situazione ottimale.

Questo perché:

  • La zona ricevente presenterà una situazione di vascolarizzazione ben migliore di quella che si avrebbe in assenza di trattamento, dal momento che stimola la formazione di nuovi vasi sanguigni.
  • Si sta sempre più osservando un’assenza del fenomeno di caduta dei capelli esistenti traumatizzati dall’impianto delle unità follicolari estratte dalla zona donatrice.

  • Vi è un notevole aumento dell’attecchimento delle unità follicolari impiantate.
  • L’edema e i processi infiammatori normalmente presenti nel post operatorio subiscono una notevole riduzione.

Per il motivo appena esposto è anche utile considerare il trattamento con PRP nell’immediato post trapianto per consentire una più rapida guarigione.

PRP PER CURE ORTOPEDICHE

In ambito ortopedico trattamenti di PRP vengono eseguiti per dare benefici nella patologia degenerativa iniziale del ginocchio, dell’anca e della caviglia oltre che nelle tendinopatie.

Negli ultimi anni il PRP viene utilizzato sempre più spesso nelle patologie degenerative della cartilagine articolare.  La cartilagine ialina, presente in tutte le articolazioni, può andare incontro a lesioni di tipo degenerativo o traumatico. Studi recenti dimostrano che il PRP ha un effetto più duraturo rispetto all’infiltrazione con acido ialuronico o corticosteroidi.

Risultati interessanti si possono avere anche nei pazienti giovani sportivi, con tendinopatie acute/croniche e lesioni muscolari, dovute molto spesso ad un sovraccarico ripetuto. I microtraumi agiscono indebolendo le fibre di collagene, alterando l’architettura globale del tendine e il supporto vascolare. Prima compare una tendinosi (degenerazione del tendine), poi lacerazioni parcellari fino alla rottura completa del fascio tendineo. I tendini maggiormente affetti da lesioni da sovraccarico sono il tendine rotuleo e quello achilleo.

PRENOTA SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA E SENZA IMPEGNO!

Chiamaci allo 0564.462045 oppure manda una mail a: info@centropegaso.it